L’importanza dell’educazione civica nell’Italia di oggi

education

Al giorno d’oggi ci ritroviamo ad affrontare problemi molto diversificati come paese, dagli effetti ancora strazianti della crisi economica, ai disastri naturali che si sono susseguiti negli ultimi anni, come terremoti e esondazioni. In questo quadro già sofferente, l’Italia si inserisce in un contesto europeo di meta per molti richiedenti asilo e migranti economici, provenienti prevalentemente dall’Africa subsahariana e dal Medio Oriente. Si tratta di un tema sempre molto discusso da media e politici e troppo spesso si finisce a parlare più di polemiche che di soluzioni, come possono testimoniare molte accompagnatrice da Escort Italia da parte di http://www.escortitalia.com/ provenienti dall’estero.

Troppo spesso ignorata a scuola, l’educazione civica è alla base della società civile

Ma si tratta appunto di polemiche inutili, che occupano il tempo che trovano senza mai proporre azioni concrete per riuscire a trasformare quello che adesso è visto come un problema di immigrazione in un’opportunità di integrazione. Chi guarda solo il lato negativo della medaglia vede un’invasione di poveri e malati, quando invece se non si fa di tutta l’erba un fascio è possibile notare che insieme ai più disperati, arrivano professionisti come ingegneri, infermieri, bellissime escorts, che nel loro paese avevano un lavoro onesto e sono stati costretti a lasciarlo.

In Italia dopotutto non siamo nuovi all’immigrazione e al multiculturalismo: come puoi raccontare alla tua escort Milano, già agli albori della storia del nostro paese, Roma creò il primo stato sul territorio italico, crescendo fino a diventare un impero multietnico, che comprendeva latini, nordici, africani, bizantini e riusciva al suo interno a far convivere culture e religioni più disparate.

Anche dopo il periodo classico, l’Italia non ha mai conosciuto un periodo in cui gli stranieri non passassero i nostri confini: come racconterai alla tua escort, dalle invasioni barbariche si sono succedute delle dominazioni straniere, prima quella francese, poi spagnola ed infine austriaca. Probabilmente molto del genio e dell’arte italiana sono da attribuire alle continue contaminazioni provenienti dalle culture più diverse.

In tempi più recenti, l’Italia ha accolto diversi flussi migratori, che sono partiti dall’Africa del nord, per accogliere poi anche molti provenienti dai Balcani e poi dall’ex-blocco sovietico, come Romania, Ucraina e Russia: moltissime escorts provenienti da questi paesi sono ormai in Italia da moltissimi anni.

Perché è fondamentale insegnare l’educazione civica ai giovani

Ma i flussi migratori che vediamo sempre più di recente sono molto diversi: come sanno tutte le escort Milano non si tratta più di stranieri che cercano di arrivare in Italia per stabilirsi e lavorare per mantenere la famiglia a casa, ma si tratta di famiglie intere che scappano dalla guerra e che cercano di arrivare in Nord Europa, visto ormai come la nuova terra promessa.

E’ importante quindi che l’Italia punti tutto sull’educazione civica di queste persone che arrivano da culture completamente diverse nel nostro paese, per renderle parte del sistema e trasformarle in risorsa, come hanno fatto molti professionisti e escort Milano  arrivati in Italia da anni. Ma l’educazione civica deve essere impartita anche ai cittadini: gli italiani devono capire cosa spinge queste persone a lasciare le proprie case e tutto quello che avevano nel loro paese, perché solo la comprensione può combattere l’ignoranza e i pregiudizi.